giovedì 18 febbraio 2016

Ispirazioni & Co. - Mandala di filo



Il tema di questo mese proposto dalle Comari di Ispirazioni & Co.
 è stato


Mandala




In un primo tempo mi è parso un tema molto difficile : con questo termine si indicano quei bellissimi
disegni fatti con la sabbia dai monaci tibetani di cui , più o meno, tutti abbiamo sentito parlare.
Addentrandoci nelle tante notizie trovate sul web, scopriamo poco a poco il significato di questo termine.




Foto web

Mandala è una parola che deriva dalla lingua indiana sanscrita che significa cerchio magico, circonferenza, centro, contenitore di essenza. Tali rappresentazioni sono tipiche dell’induismo e del buddismo e rappresentano l’universo e l’origine dello stesso. Considerato utile alla meditazione, allo sviluppo ed alla crescita della propria spiritualità. Può essere realizzato con stoffe, colori, polveri e sabbia ed essere utilizzato come pianta di templi. Il significato del mandala rimanda ad una figura chiusa al cui interno si trovano diversi disegni, forme, colori, che convogliano e partono da un centro. Il mandala è, da sempre, presente nella storia di tutte le culture, è presente in natura, nelle costruzioni architettoniche, nei rituali, nelle religioni. La sua origine è antichissima.
Il primo mandala di cui si abbia notizia consistente in una “ruota solare” , risale all'epoca paleolitica, 
Realizzare un Mandala porta all’accettazione di sé, insegna ad osservarsi con amore, senza giudicarsi, permette di capire quanto emerge di sé stessi e aiuta a prendere la giusta direzione attraverso il messaggio che viene dall’anima

I Mandala più noti sono di origine tibetana, che provengono dall’India, ma che in Tibet hanno assunto una connotazione profondamente spirituale. Il discepolo deve abbandonarsi con fiducia e costanza all’insegnamento del monaco a cui viene affidato e il mezzo per raggiungere la libertà dalle sofferenze del mondo è la meditazione aiutata da pensieri sublimi e da immagini” , queste immagini sono appunto i mandala. Secondo i buddisti il mandala rappresenta un tempio immaginario che racchiude in sé la nascita del cosmo, la sua contemplazione e l’interiorizzazione dell’immagine il discepolo può raggiungere uno stato mentale in cui essere libero dai vincoli del materialismo e poter orientare le proprie azioni al bene.

* I mandala degli indiani d’America hanno molte similitudini con quelli tibetani e indiani, ma sono legati in maniera indissolubile ai riti di guarigione ed alla medicina. La costruzione di un cerchio sacro di sabbia vuole rappresentare la dimensione della persona ammalata per riportare nel suo corpo, nella sua mente e nel suo spirito l’equilibrio che è venuto a mancare. Sono molti i simboli e i disegni che possiamo trovare nei mandala dei Nativi d’America, alcuni servono a rappresentare il dio supremo che non viene raffigurato con forme umane, ma con elementi presi dal mondo della natura, ad esempio è frequente ritrovare la figura di uccelli come le aquile. Accanto ai simboli grafici gli indiani usano molti oggetti che accompagnano i passaggi della vita di una persona. Questi oggetti hanno forma e struttura tipica di un mandala, noto è l’acchiappasogni.
dal web

* Rientrano nella simbologia dei mandala anche gli antichi intrecci dei nodi celtici. La cultura celtica suscita molto fascino e oggi spesso vengono riproposti i loro intrecci nella lavorazione dei gioielli. Gli intrecci possibili sono molteplici e seguire, con lo sguardo o con le dita, la loro struttura aiuta a raggiungere uno stato differente di coscienza. Il disegno dei nodi celtici nasce dalla suddivisione di poligoni regolari così da formare delle figure che ricordano appunto dei nodi.

La combinazione delle figure geometriche e dei nodi dà vita a molteplici tipologie di mandala celtici. Un esempio è il nodo di Tyrone, così chiamato perché inciso in una croce celtica in Irlanda vicino a Tyrone. Il suo significato riguarda la vita di una persona e il suo rapporto con l’amato. Inoltre racchiude in sé anche la simbologia del trifoglio che rappresenta la terra, l’acqua e l’aria. In generale la raffigurazione di un nodo celtico in un mandala indica il superamento di un conflitto o di una situazione problematica.

****

Vi ho fatto un resoconto di notizie trovate nel web molto lungo;
 tutto questo per giungere ad una riflessione.
Negli ultimi tre anni che sto sperimentando la tecnica del chiacchierino, mi sono accorta di quanto
questa tecnica abbia prodotto in me
effetti rilassanti, riducendo l’ansia, rinforzando  concentrazione, memoria e pazienza.

Guardando i vecchi bijoux realizzati,  vedo in loro piccoli e colorati mandala,
 fatti di nodi.....nodi di filo..... 










Intreccio celtico

Ma la mia curiosità mi ha portato ( seguendo alcuni tutorial) a realizzare questo mandala tridimensionale di filo: utilizzato più di 3000 anni fa come elemento di contemplazione e meditazione di 
origine indiana.

 Il mio  primo mandala semplice 
usando del fil di ferro mm.1,1 d.





e  il secondo un po' più complesso
ma  che ho realizzato più velocemente 






















Il mio " mandala  de alambre" 
 per Ispirazioni & Co.
Il Fiore di Loto
 e non escludo il terzo 






scusate ... ho scritto veramente troppissssssimooooooo


baci 



36 commenti:

  1. Complimenti Giusi, un post bellissimo ed interessante...bellissima la tua interpretazione.
    Maris

    RispondiElimina
  2. Ma quante belle informazioni ci hai dato Giusi, e quanti bei lavori hai realizzato,sei stata molto brava con tutto e soprattutto quelli in metallo, veramente creativi, un bacione

    RispondiElimina
  3. Ma quante belle cose ho imparato Giusi, e che belle le tue creazioni con il filo metallico ( anche le altre sono stupende ma le avevo già ammirate qui sul tuo blog)!
    Un abbraccione
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Ciao cara Giusi! Your post is very interesting! I like all search you made about Mandala. Your tatting jewelry are authentic treasures! I particularly like the pink Celtic earrings, they are so delicate! Your iron Mandalas are absolutely amazing creations! Congrats!
    Hope you are having a lovely week!
    Hugs and love from Portugal,
    Ana Love Craft
    www.lovecraft2012.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Molto interessante il tuo mandala con il filo metallico!
    E gli orecchini sono tutti favolosi! le forme tutte diverse... un paio, due paia, tre paia... molti orecchini! Ma che pazienza! complimenti cara amica Giusi!
    ciao e buon fine settimana
    erba

    RispondiElimina
  6. Ciao Giusy che meraviglia i tuoi mandala! Hai saputo reinventarli e ti rappresentano appieno, bravissima!

    RispondiElimina
  7. Stupendi, Giusi!
    Ho proprio un debole per i tuoi orecchini *__*
    Ma il mandala in fil di ferro cosa diventa poi? Un bracciale rigido?

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maira. .si potrebbe essere un bracciale...il secondo più del primo. ..ma essenzialmente sono oggetti di meditazione e contemplazione. ..ha importanza anche il colore delle pietre o perle inglobate...un oggetto di antistress ...considera che i "petali" si possono muovere e assumono figure che hanno un loro profondo significato. ...vedremo se riesco a costruire anche il più complesso. ..bsvioni

      Elimina
    2. Si, questo lo avevo letto... Solo pensavo diventasse poi un bracciale... Aspetto di vedere il prossimo, sono sicura ci riuscirai alla grande :D

      Maira

      Elimina
  8. Cara Giusi ti auguro una splendida giornata!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Tutto bellissimo cara Giusi,il bracciale è troppo originale, adoro i mandala fatti con qualsiasi materiale, l'anno scorso sono andata a vedere alcuni monaci che con le loro sabbie colorate hanno dato vita ad un'opera meravigliosa che alla fine hanno completamente rimescolato e sparso nelle acque del fiume . Anch'io, insieme alle donne della mia associazione ne habbiamo dipinto uno con i colori acrilici, oltre alla soddisfazione finale ,la cosa più bella sono state le risate e le chiacchiere in corso d'opera.
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono sicura che sarà stata una piacevole esperienza ....anche a me piacerebbe creare in gruppo si ha una percezione di complicità molto forte ... un abbraccio cara Gio

      Elimina
  10. Giusina..... ma sei un genio!!!!
    Tutti stupendi ma quelli con filo metallico wow!!!!!!
    Meriti una supercondivisione!
    Bacio

    RispondiElimina
  11. Grazie per tutte le spiegazioni!!! i tuoi orecchini come sai mi piacciono molto, ma i mandala di ferro sono molto originali
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sebbene siano stati un fulmine a ciel sereno questi mandala ... io sicuramente continuo con gli orecchini ... mi piace troppo annodare un bacione a te cara principessa ... ;))

      Elimina
  12. Ma che bravissimissimissima sei!!!!!!!!! I mandala di ferro mi hanno incantato. Bacioni
    Emi

    RispondiElimina
  13. Ciao Giusy, il tuo post non è lunghissimo. Affatto. Ogni creazione, necessita di spiegazioni ed immediatamente dopo, intuizioni. Qui ne hai facoltà. COMPLIMENTI agli intrecci. A febbraio, si consegnano le pagelle...voto 10!!! ;)))) Baci e buon w.e. NI

    RispondiElimina
  14. Ciao Giusi le tue creazioni sono sempre più belle ,grazie delle spiegazioni!
    ps.io la chiamo terapia creativa :)
    un baiser

    RispondiElimina
  15. Bravissimissima Giusi! Per tutte le tue creazioni che sono belle e originali!

    RispondiElimina
  16. Davvero belli i tuoi mandala carissima Giusi, e grazie anche di aver messo la spiegazione di cosa fossero perchè in effetti ne ero incuriosita da un po' ma non avevo ancora avuto modo di informarmi :)
    Un abbraccione immenso ♥

    RispondiElimina
  17. Giusiiiiiiiiiiiiiiiii, ti sei superata pure questa volta!!!!
    Tante interessanti informazioni (alcune mi mancavano), i tuoi orecchini che sono piccoli grandi capolavori e l'ultima genialata che, giuro, solo tu potevi creare!!!!!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sarebbe stato da scrivere ancora di più ....ma la cosa più divertente è stata il mandala de alambra .... grazie di cuore sono veramente contenta abbia gradito ...
      un bacio

      Elimina
  18. Un bel post che si legge con interesse e meraviglia, soprattutto per le tue creazioni. Davvero bello il primo in fil di ferro semplice, mi ha proprio catturato :)
    Del secondo mi piace l'intreccio ma i colori così combinati non fanno per me ;)
    Sei sempre una piacevole sorpresa :)
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina hai ragione anche a me non convincevano troppo i colori ... ma sono stati una scelta casuale: infatti il filo abbastanza spesso non passavva nelle perline che invece avrei voluto usare ... Nel testomi sembrava interessante inserire il significato dei colori utilizzati nei mandala , ma sarebbe stato un post troppo lungo da leggere .... ma letto il loro significato ho ritenuto che fossero un bell'accoppiamento ... se vuoi te li indico con piacere perchè ho giudicato molto bello l'insieme ...
      rosso : Colorare i mandala di Rosso aiuta a vivere con coraggio giorno per giorno. Il rosso, se viene utilizzato meditandolo sui mandala, vi guarirà dalla pigrizia e dall'indolenza, se vi affliggono, e vi aiuterà a orientare la vostra vita verso obiettivi e mete precedentemente definiti.
      verde :Il colore Verde nel mandala rappresenta l'elemento terra, cioè la propria natura più aperta, nobile e debordante. Indica la crescita sana di tutto ciò che germoglia in voi, indica il naturale e l'ovvio, la logica, la precisione e anche la necessità di spazio personale.
      direi che non sono male ... che dici? ... però mi organizzo con altri colori ... un bacio

      Elimina
  19. Ciao Giusi!
    Questo post e molto interessante e le tue creazioni al chiaccherino sono deliziose,adoro gli orecchini rosa....ma quelle col fil di ferro sono davvero una bella novità per me,sei proprio bravissima!!!!
    Un forte abbraccio
    Letizia

    RispondiElimina
  20. Mia cara Giusi, il tuo post è da 10 e lode. Non è affatto lungo ma completo.
    Già ammiro i tuoi lavori al chiaccherino, e ci credo quando dici che ti rilassano, ma qui sei andata oltre. Hai cercato e creato mandala molto particolari, che si muovono e trasformano, sono davvero molto belli.
    Sei un'artista a tutto tondo, che sperimenta, ricerca e si informa.
    Bravissima

    RispondiElimina
  21. E ancora wow... che altro.... anche queste creazioni sono bellissime!!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  22. Ma quante cose interessanti Giusi. Mon le conoscevo proprio! E che belli i tuoi mandala!
    Bellissimi e originali!
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
  23. Caspiterinuzza Giusi!!!
    A parte le tue meraviglie al chiacchierino, che non finisco mai di ammirare a bocca aperta e che davvero hanno molto a che fare con i disegni dei mandala, sono stupefatta dai due mandala 3D. Spettacolari, non li avevo mai visti.
    Molto interessanti anche le nozioni sulla tradizione di questi affascinanti manufatti. =)
    Dani

    RispondiElimina
  24. Aricaspiteruzza Giusi!!! E meno male che avevi percepito il tema come difficile! Ci hai sfoderato una meraviglia dopo l'altra con la disinvoltura con cui i monaci fanno il loro mandala di sabbia....
    MERAVIGLIOSO POST e MERAVIGLIOSI PROGETTI tutti.
    Grazie grazie grazie <3 <3 <3

    RispondiElimina
  25. Questo post me lo ero perso, ma quanto sono grandi questi mandala col fil di ferro? Dato che si possono muovere, sono grandi tipo ciondoli per collane?
    In ogni caso bellissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente dei ciondoli potrebbero esserlo. Quello verde e rosso un po più largo ... I fili utilizzati erano 20 cm il primo e 28 il secondo .. misurando il proprio polso anche un bracciale. .. vedrai a breve anche il terzo. ...baci

      Elimina
    2. Ma ti puoi aprire un negozio con tutte le creazioni che fai.
      Se facessi i mercatini spopoleresti.

      Elimina
  26. Dici? ? Sarebbe da mettere in pratica....grazie del suggerimento. ..bacio

    RispondiElimina

Grazie del tuo graditissimo passaggio. Giusi

L'opzione " Anonimo" è stata eliminata, a causa dei tanti spam

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...