giovedì 11 novembre 2021

Baktus Secret Paths

 

La nebbia a gl'irti colli
piovigginando sale,
e sotto il maestrale
urla e biancheggia il mar;

va per le vie del borgo
dal ribollir de' tini
va l'aspro odor de i vini
l'anime a rallegrar.

Gira su' ceppi accesi
lo spiedo scoppietando:
sta il cacciator fischiando
sull'uscio a rimirar

tra le rossastre nubi
stormi d'uccelli neri,
com'esuli pensieri,
nel vespero migrar.

(Giosuè Carducci)

Oggi S.Martino !

Il cielo non accenna a schiarisi 

stamane :

 bigio,  bigio e umido.

Sfatata l'estate di S.Martino 

che invece  si è proposta

in anticipo 

 due giorni fa 

con una mattinata di sole incredibile 

e pioggia scrosciante .

Un evento a dir poco anomalo,

ma ormai questi eventi 

non ci creano più stupore purtroppo

con questo clima impazzito.




Per rallegrare la giornata si potrebbe 

indossare l'ultimo baktus

che ho terminato :

 il cielo lo racchiude 

nelle sue righe sfumate .




L'artista lo ha denominato

"Secret Paths"

ma la matassa di filo

 che ho usato non è bastata

per realizzare  il bordino,

sicchè l 'ho terminato con 

piccoli picot 

 e credo che ne cambierò il nome :

"Gocce" ......



mi sembra molto adatto 

sia per la finitura 

che per la giornata uggiosa .



Lo terrò tra i piccoli doni 

da regalare 

per le imminenti feste.




Buona giornata a tutti 

a presto


giusi 


sabato 30 ottobre 2021

Lucilla ... la streghetta che brilla

 

A volte lo sguardo si posa 

e si innamora !!!

Quel che è successo a me 

per questa adorabile streghetta !!




Sicchè 

 trovato il kit dei materiali in merceria 

dalle mie amiche,

mi sono messa subito all'opera,

tanta colla a caldo 

un progettino veramente 

semplice 

ma  d'effetto !!!




Più che per  celebrare Halloween 

proprio per regalarmi

una

sorellina 

...




due streghette in casa così....




Ricordo una canzoncina 

dello Zecchino d'oro 

molto carina sulla magia ....


Se ti trovi all’equator
e t’imbatti in un leone,
non farà di te un boccone
se gli canterai così:

“Abracadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abracadabra zulun babalù,
Abracadabra zulun babalù”.

Se ti trovi in mezzo al mar
ed incontri un pescecane
starà buono come il pane
se gli canterai così:

“Abracadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abracadabra zulun babalù,
Abracadabra zulun babalù”.

Se la squadra del tuo cuor
vuoi che vinca la partita,
usa l’arma preferita,
grida, cantale così:

“Abracadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abracadabra zulun babalù,

 Abracadabra zulun babalù”.


Se la mamma oppur papà

oggi hai fatto disperare,

potrai farti perdonare
se gli canterai così:

“Abracadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abracadabra zulun babalù,

 Abracadabra zulun babalù”.




Che paura !!!!!!

Buon Ognissanti a tutti 
un abbraccio 
giusi 



giovedì 21 ottobre 2021

Chihuahua

 Mi sono imbattuta 

nel magico mondo del web,

in alcuni  cagnolini 

dolcissimi

ed è scattata

in me 

la frenesia di creare 

un piccolo allevamento !!!

Una allegra brigata!!!

Pazzia uncinettosa :

Il primo 

una piccolissima chihuahua



                                    

eccola con la sua pallina 

per giocare un po'



Non so a voi ,

ma

a me sembra

proprio un

cartone animato.


 My Krissie dolls 

 Kristel Droog- Dekkers

istruzioni in olandese ... un'impresa!!

Ma con il traduttore  sono riuscita,

solo un po' di pazienza in più!!!


Un abbracio 

a presto 

giusi 


giovedì 14 ottobre 2021

Catedral de argila



E dopo tanto azzurro 

avevo il bisogno di riposare gli occhi ,




 qualcosa di più pacato, 
rilassante, 
 quasi dolce .



Colorato ma non troppo aggressivo

Così è nata lei :

una volta disegnato lo schema



ho accostato  i colori :

 un rosa aranciato denominato argilla,

nocciola, nero e beige




Il gioco di trovare un nome 

per ogni modello mi prende .




Questa mochila mi ricorda un'antica cattedrale

con i suoi altari, rosoni , intarsi e vetrate

per questo l'ho denominata 




"Catedral de argila"  e il suono in portoghese 

ancora più accattivante.




Un abbraccio 

giusi 





giovedì 7 ottobre 2021

Marmellata di Ananas ed esperimenti

 

Marmellate che passione!!!

Sopratutto le più strane ed inconsuete.


Mi piace prepararne oltre che per il consumo

in famiglia,

anche per regalarla in varie occasioni

ad amici e parenti .

 

Ho voluto provare la marmellata di ananas

che non avevo mai fatto ...


Fantastica, almeno per me

che amo tanto questo frutto. 



Ho ridotto a pezzetti l'ananas,

aggiunto un po' di  succo di limone

e un bicchiere di acqua 

perchè  il composto 

sembrava molto asciutto .




Appena la polpa  si è ammorbidita cuocendo,

ho frullato con un minipimer,

 aggiunto lo zucchero 300 gr. per kg., 

 altro succo di limone

e portata a cottura 


poi ho invasato a caldo ;

una volta che la marmellata si è raffreddata 

l' ho riportata a bollore nei  vasi 

per pastorizzarla.


La marmellata è risultata buonissima, 

un vero nettare  ..

solo un po' dolce per i miei gusti , 

...  userò meno zucchero

la prossima volta 

perchè questo frutto

è già abbastanza dolce .




Naturalmente ha riscosso un bel successo ...


Però  ho tentato un esperimento ...

ho estirpato il ciuffetto  sulla cima 

dell'ananas

e messo a radicare in acqua 

dopo aver fatto seccare bene 

la parte finale privata  dalle foglie. 



Ed ha funzionato !!!

Ora il ciuffo dopo essere stato interrato 

sta crescendo nel suo vaso ....

ed è molto rigoglioso...





Ce la farò ad ottenere un ananas?

chi lo sa !!!!

Per ora sarei contenta di far superare l'inverno 

alla bella piantina

con la speranza di vederla fiorire   

perchè  da una ricerca che ho fatto 

il fiore

è proprio meraviglioso ;

per le ananas ... c'è sempre il fruttivendolo !!!


baci baci 

a tutti 


giusi 





martedì 28 settembre 2021

Di sole e d'azzurro

 

"Mi faresti una borsa ?

non blu...

non troppo colorata ....

mi piacciono 

il turchese e l'arancio !

Come la  farai?"

Un compito difficile 

però poi 

qualcosa si  delineava 

e mi piaceva abbastanza 



e crescendo... sempre più

 sopratutto alla mia amica 



La tracolla l'ho pensata 

a telaio :

il mio inkle loom






e all'inizio dell'estate 

eccola pronta 





                   

Molto molto abbagliante 


ma la mia amica felicissima


 




certamente 

Di sole e d'azzurro

il titolo giusto 







come certe giornate estive 

inondate di sole !



Un caro abbraccio 

giusi 


lunedì 20 settembre 2021

Il topino d'autunno

 


"Il topino d'autunno fa scialli e ricami

con foglie dorate strappate dai rami...."




recita la poesia di Federico... il topino poeta

dall'alto di un sasso ad altri topini

in un gelido inverno

Quando arriva l'inverno, le provviste 

non bastano a scaldare i tristi 

topolini, così Federico 

riesce ad emozionarli con questa poesia

ispirata alle quattro stagioni :



“Chi fa la neve, il prato, il ruscello?

Chi fa il tempo brutto oppure bello?

Chi dà il colore alle rose e alle viole?

Chi accende la luna e il sole?

Quattro topini, azzurri di pelo,

che stanno lassù a guardarci dal cielo.

Uno fa il sole e l’aria leggera

e si chiama topino di Primavera.

Bouquets profumati…serenate,

ce li regala il topino dell’Estate.

Il topino d’Autunno fa scialli e ricami

con foglie dorate strappate dai rami.

Il topino d’Inverno, purtroppo si sa, ci da questa fame…

e il freddo che fa.

Le stagioni sono quattro.

Ma a volte vorrei che fossero sette, o cinque, o sei.”




Applausi calorosi per il timido poeta,

che non merita alloro perché

” …Ognuno, in  fondo,  fa il proprio lavoro…”.

Ognuno a modo suo può contribuire al bene della comunità.

(tratto da Federico libri per bambini di Leo Lionni )




Con questa tenera lettura 
che si presta per
presentarvi
questo piccolissimo amico,
vi auguro buona settimana
e buon inizio dorato Autunno.

 

Non so a voi ma a me
questo topino col suo letto di foglie 
 è piaciuto tanto farlo!!!
Lo trovo tenerissimo

un abbraccio 

giusi 




patterns Elena's Times 
Mouse with pink feet and bed of leaves

giovedì 9 settembre 2021

Mochila bags mon amour .. ovvero mi amor!!!

 

Benvenuto settembre e

ben ritrovati amici cari .

In questa fine estate vi racconto cosa mi ha tenuta tanto 

tempo lontana da voi :

le mochila bags.



Mi ci sono imbattuta tre anni orsono 

e ho voluto approfondire 

e studiare la tecnica :

il metodo di cambio colori, 

la costruzione del disegno,

l'intreccio dei fili..

la loro storia 

e ho trovato un mondo affascinante 

nel quale mi sono avventurata e persa .

La prima pubblicata qui 


Storia della mochila. 

 “Raccontare una storia, tessendo fili e scegliendo colori. Mochila, in spagnolo vuol dire “sacca”, la leggenda racconta che un ragno insegno’ alle donne Wayuu a tessere intrecci che sapessero di vita e di identità. Le tribù Wayuu vivono al confine tra il Venezuela e la Colombia, sono organizzate in piccoli agglomerati composti da 6 o 7 abitazioni a discendenza matriarcale. Raggiunta la pubertà alle giovani donne vengono trasmessi i segreti della lavorazione delle Mochila Bags, e’ il rito iniziatico che le rende adulte pronte per il matrimonio. Segreti da tramandare di generazione in generazione. Più i disegni, gli intrecci, la base delle mochilas sono elaborati, più la sacca acquista valore. I disegni tradizionali, detti kaanas, rappresentano il mondo materiale, i rapporti umani, il legame con la natura, espressione simbolica di una cultura in cui il matriarcato e’ il collante, forte, con le origini. Dal 2011 Mochila Wayuu è il marchio registrato di proprietà della tribù stessa. “ 

 dal web



Ho acquistato il pattern di questo modello

che mi è piaciuto molto ,

 non è stato semplice ugualmente 

avere una guida 

però il risultato mi ha piacevolmente

soddisfatto.



Corpo borsa


Preparazione fili per la tracolla 

Mi sono munita anche di
 questa macchinetta per attorcigliare i cordoncini,
( l'ho chiamata l'arricchiaspiccia ahahah)
perchè manualmente è una follia,
ma al termine della tracolla era pressocchè
fusa, 
quindi con il  mio inventore personale ..
che mi ha ideato  anche il muro che 
cammina....(ci divertiamo così)
studieremo qualcosa di più robusto
per taaaaanti fili ....


Attorcigliamento fili tracolla 




Intreccio cordoni

Costruzione tracolla 

tessitura tracolla
 
Anche l'ago è nostra invenzione ... cannuccia appuntita !



Tracolla ultimata 








La mia prima mochila 




Un'amica che vende abbigliamento, 
ha voluto le mie borse  per la vetrina e con mia grande soddisfazione
è riuscita a venderle., ma soprattutto ha raccolto tanta curiosità
per questi particolari manufatti.

Devo dire che vicino a questi grandi brand
 fanno la loro bella figura ....

io continuo ....

a presto amici 


giusi 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...