sabato 29 giugno 2019

La Barca di S.Pietro


Se nella notte tra il 23 e il 24 giugno (San Giovanni) c’è il rito di mettere in ammollo
 in una bacinella d’acqua dei fiori di campo per lavarsi poi al mattino con
 l’Acqua di San Giovanni (come simbolo di buon auspicio), 
nella notte tra il 28 e il 29 Giugno (festività dei Santi Pietro e Paolo)
 c’è un’altra tradizione rurale, molto sentita soprattutto nel Nord d’Italia
 e che prende il nome di “Barca di San Pietro”.

La Barca di San Pietro

E' un’antica usanza che consiste nel prendere una caraffa e 
 riempirla di acqua per poi farvi colare dentro un albume d’uovo (solo l’albume!)
 e  lasciarla poi per tutta la notte, adagiata in terra in giardino, nell’orto, sulla terrazza o
 sul davanzale della finestra . 
L’importante è che stia all’aperto, in modo che anche la rugiada vada 
ad agire sul recipiente e il suo contenuto.
La mia caraffa sul balcone tra i fiori ….





Al mattino all’interno della caraffa l’albume avrà assunto una conformazione
 molto simile ad una “barca” o ad un “veliero”, con dei filamenti come cristallizzati 
che possono ricordare delle vele e che, secondo il folklore popolare, 
sarebbero opera diretta dello spirito di San Pietro che, soffiando nella caraffa, 
avrebbe fatto assumere all’albume tale conformazione ,ovvero quella dell’imbarcazione 
con la quale Pietro, prima di diventare santo, usava per pescare ai tempi di Gesù.

Questo “miracolo” starebbe a dimostrare che San Pietro è sempre in mezzo a noi e
 vicino ai suoi fedeli.

A questo punto occorre però interpretare il risultato ottenuto; infatti, sempre secondo 
la tradizione rituale, a seconda che le vele della barca siano più o meno dispiegate
si può capire se sarà un anno di buon raccolto e/o se il destino ci riserva buone
 o brutte sorprese.

Altre correnti interpretative narrano invece che se il veliero mostra vele aperte 
si avrà una stagione meteorologica propizia con tanto sole, al contrario una stagione 
pessima con tante piogge










“Barca di San Pietro”, la spiegazione fisica del fenomeno

Per tutti coloro che sono atei, scettici e positivisti, e che cercano sempre anche la spiegazione scientifica di ogni fenomeno (togliendo però un po’ di quell’aurea magica e ludica che li circonda), ecco la spiegazione fisica della “Barca di San Pietro”.
Tale fenomeno è correlato alla differenza di temperatura tra giorno e notte, soprattutto 
in relazione al suolo e all’atmosfera, escursione termica che nei giorni estivi è
 molto più marcata.
La caraffa (o altro recipiente di vetro utilizzato) è infatti appoggiata al suolo, ancora
 tiepido in quanto scaldato dal sole diurno, e questo fa si che dal basso le molecole
 dell’acqua salgano verso l’alto.

L’albume, immerso nell’acqua, al contrario, risente del freddo della notte e 
la sua densità aumenta di quel poco che basta a farlo tendere molto lentamente
 verso il fondo.

Questo suo “moto cadente” incontra però, come abbiamo visto, le molecole più tiepide
 dell’acqua in risalita, e proprio da tale “incontro di moti opposti” ha origine 
l’incredibile formazione della “Barca di San Pietro” e l’effetto scenografico 
delle “vele dispiegate”.

A ciò andrebbe poi sommato anche l’effetto delle prime luci dell’alba;
 queste scaldano di nuovo l’albume che diminuisce di densità e ricomincia a salire 
verso l’alto, “ammainando”, di fatto, le proprie vele. (notizie dal web)





Affascinante vero?? Il mio veliero è anche munito di scialuppa di salvataggio !!!!
Stupendo!!!!
 Tutto a norma
 Si naviga a viele spiegate
col sole in poppa..
Un abbraccio 

giusi 

venerdì 14 giugno 2019

Di ricette nascoste nel cuore .... la sbrisolona



e poi ti prende quella voglia che ha sapore di mancanza 

cosi cerchi tra le sue ricette 
perchè
era sua 
e la faceva 
solo lei 
Mamma

ma sono sicura la troverete 
uguale o simile anche in rete 
perchè 
sono questi gli ingredienti,
unica cosa
 la mia  riuscita un po' abbronzata
ma con gli occhi chiusi assangiandola
 non si vede ....

"La sbrisolona"




Ingredienti 

                      200 gr. farina gialla (per polenta)
  200 gr. farina bianca 
       200 gr. mandorle tritate 
200 gr. zucchero     
200 gr. burro           
       2 tuorli d' uovo      
     1 bicch. liquore (anice, rum, cognac,amaretto a scelta )
io ho usato il rum 
la buccia di un limone bio grattuggiata 



Un consiglio che non ho tenuto presente 
potete usare anche mandorle non pelate 
(150 gr. pelate e 50 gr. con buccia  )
la pellicina conferisce al dolce un sapore 
stupendo 





Alle mandorle tritate grossolanamente
aggiungere la  farina gialla






la farina bianca 




lo zucchero





il burro a temperatura ambiente
ed iniziate a pizzicare l'impasto grossolanamente 





Aggiungere i tuorli 
la scorza limone  grattuggiata 
e il bicchierino liquore 
continuando a pizzicare il composto
senza impastare troppo 



imburrare  e infarinare una teglia,
trasferire l'impasto 
facendo cadere a pioggia 
le grosse briciole 

(la mia teglia  28 cm )



Infornare a 180 gradi e cuocere
per circa 1 ora 

Aspettare che si raffreddi
prima di togliere la torta  dalla teglia 
perchè è tenerissima 
e si romperebbe 
Lo so è una tortura!!!!!!



E' un dolce che si deve spezzettare  
quindi servito a  tocchetti 
e nei giorni seguenti la cottura 
ancora più buono..

sulla durata 
non saprei.....
 dipende dalle vostre  boccucce 

 Vi assicuro che è squisita
per non parlare del profumo di mandorla che 
si spande per casa ....


Buona "sbrisolata "

un abbraccio grande 

giusi 






domenica 26 maggio 2019

Ti chiamerò .... Tramonto



Sono sempre attirata dalle matasse sfumate 
non immagini il susseguirsi dei colori 
sino al termine 
e quanto ci arrivi 
ti godi lo stupore 
come davanti ad un Tramonto 

Ho trovato uno schema free su ravelri 
di uno scialle 
che mi è piaciuto istantaneamente 
e mi è venuto lo sghiribizzo di 
provarlo con  una matassa di cotone
 acquistata da tempo, 
con le sfumature dall'arancio al grigio 

e il risultato  è stato questo 



  • I colori del giorno lentamente si sciolsero nel grigio e le cime delle montagne lontane divennero sagome confuse di giganti accovacciati. (Khaled Hosseini)


  • Il sole tramonta comunque. Sia sul giorno migliore, sia sul giorno peggiore. (Jeffery Deaver)



  • Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera. (Salvatore Quasimodo)


  • Sai perché amo il tramonto? Perché sembra che il cielo stia piangendo, nuvole come lacrime e cielo come occhi arrossati. Per questo amo quando il cielo piange, provo a imparare. Restando lì incantato a guardare. (Giovanni Scafoglio)





Avevo pensato di portarlo con me nel mio viaggio .... ma alla fine ho deciso 
che sarà un regalo .....
un altro pezzetto di cuore 

un abbraccio 
giusi 

a presto 
sto riordinando le tantissime  foto 
di Lisbona .... mi perdo 




sabato 11 maggio 2019

Giorni di te e di me





Il vero amore non è né fisico né romantico.
 Il vero amore è l'accettazione di tutto ciò che è, è stato, sarà e non sarà.

Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto,
  ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.

La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
 ma di come danzare nella pioggia!
(K.Gibran)

foto dal web



venerdì 3 maggio 2019

Gocce di blu




Ama la goccia che fa traboccare il vaso. 
È nascosto lì dentro ogni bel cambiamento. 
 Cit. Zen



foto dal web



Urgeva regalino veloce 

come al solito in ritardo 
Orecchini 
da abbinare ad un abitino
bianco con una cascata di rose 
di  ogni azzurro possibile 
fino ad  arrivare al blu

penso 
 guardo 
faccio
 disfo 
ricomincio 

sempre critica 
in ogni cosa ...
maniaca 
 cercando perfezione di forme  
e abbinamenti 

Si ferma anche la  produzione di libagioni pasquali
perchè più importante 
il regalo 

Frugo tra  pietre e perle 
pendenti e cabochon 
affondo le dita e trovo 

 Poi
un lampo 
l' ispirazione 
che soddisfa me 
e che spero gradisca Lei ...
che ama il rosa ma compra il blu .
Quanto siamo complicati !!!
Servirebbero entrambi 
rosa e blu 
e alla fine : il giusto compromesso 

   Gocce blu con un tenero fiocchetto ad uncinetto ..
  ti regalo un pezzetto di cielo 

Quasi farfalle che accarezzano lacrime
ma che siano solo  di  gioia...



e poi 

 delizioso fiorellino rosa antico a chiacchierino 
con swarosky in tinta 




Ma la fenesia mi fa osare  ....
tenere rose  fuxia adornate di perle bianche ...
come rugiada che furtiva lascia
un timido bacio.
Allegro colore per l'estate imminente.
anche se la pessima foto non ne cattura la bellezza



 si...
 ora ricordo dove avevo gia usato queste gocce 
e voi ?

le ricordate ?
erano qui



ne ho ancora tante 
chissà quale vita avranno ...
che nuovo cambiamento 


e poi....  orecchini e tutto al seguito sono ripartiti
la casa svuotata
si rimane ad aspettare  con qualcosa di nuovo 
da provare 
un po' per ingannare l'attesa 
ma anche per divertirsi un po'.

a presto carissimi 
con affetto 

giusi 






domenica 7 aprile 2019

I colori dell'Anima




Farfalle :  significato  e interpretazione dei loro bellissimi colori 








Fin dall'anticità, la farfalla è simbolo di mutazione e rinascita.





Nella mitologia greca  Psiche 
  era una fanciulla di straordinaria bellezza, 
personificazione dell'Anima gemella.

Veniva raffigurata con le ali di una farfalla.

Nella lingua grega  Psiche  ha due significati :

   Farfalla ......ma anche Anima.




Queste meravigliose e leggiadre creature, le farfalle,
non vivono per cibarsi ed invecchiare ,
 ma per amare e concepire:
I loro colori, secondo la credenza popolare,
sono stati associati a diverse interpretazioni 
e simbolismi 


Farfalla Bianca



 Vedere una farfalla  bianca, significa  che un nostro 
caro defunto è vicino a noi per proteggerci e guidarci.
Sono un augurio di indipendenza e buona fortuna 


Farfalla Verde



Imbattersi in una farfalla verde é presagio di buona fortuna, 
crescita e abbondanza.
Secondo le credenze popolari se vola per tre volte 
sopra la nostra testa, ci porterà ricchezza e guarigione.




Farfalla Arancione 


Individuare  una farfalla arancione  è segnale che dobbiamo
rimanere  attivi e ottimisti .
Un'opportunità o un cambiamento  sta arrivando
e dobbiamo evocare tutto il nostro entusiamo per trarre
il massimo da questa opportunità.


Farfalla Gialla


Le Farfalle Gialle non sono presagi facili in quanto prevedono un
improvviso cambiamento di vita.
Tuttavia  non un presagio negativo, ma un segno per svegliarsi, 
perchè una nuova vita è in attesa per noi.
Abbiamo bisogno di tutta la nostra chiarezza mentale per affrontare
una sfida che richiede prontezza e creatività.


Farfalla Marrone 


La farfalla marrone ha un significato molto positivo,  è portatrice di buone notizie,
 una risposta ad una questione aperta da lungo tempo.
Quindi portatrici di buone notizie anche se richiederà molta pazienza.



Farfalla Viola



E' molto rara  ma se abbiamo la fortuna di incontrare una farfalla viola significa
che ben presto una persona ricca e potente entrerà a far parte della nostra vita:
Implica anche un intervento divino che ci aiuterà a liberarci da un grosso peso.



Farfalla Rossa



Le farfalle rosse, secondo gli Indiani d'America, sono portatrici di 
notizie importanti che potranno cambiare la nostra vita. Rappresenta lo spirito di una 
persona molto potente che ci  protegge.


Farfalla Blu 




Si crede che queste incantevoli farfalle possano esaudire i desideri e
realizzare  i sogni.
Tuttavia non bisogna arrendersi se incontreremo difficoltà, la farfalla blu ti
garantirà protezione se sapremo allargare le ali.






(Notizie e curiosità dal web sulle farfalle)


Affascinanti con la loro livrea....
piccoli fiori alati
 scelgono dove fermarsi a riposare 
non dappertutto ...
solo dove possono trarre bellezza e amore 

Le ho da  sempre amate e, inconsciamente,
presenti  in un  disegno,
ricamo o un piccolo  vezzo....

Ne ho parlato anche qui 

Si realizzano
 molto velocemente,
come un battito d'ali




e sono volate via
Ognuna ha scelto il suo fiore
in un bellissimo incontro
tra amici.
Un pezzetto di cuore vivrà sempre  con loro ....
fermo in un battito


un abbraccio a tutti

giusi




lunedì 4 marzo 2019

Celeste




Felicissima di essere stata contattata 
per una copertina da lettino
in maglia 
per un bimbo in arrivo ,

in un momento di forte dolore 
alle articolazioni tra l'altro. 





giovedì 28 febbraio 2019

Regalo di compleanno


ed è stata una sorpresa incredibile
mista a commozione 
e stupore
perchè a metà gennaio 
per il mio compleanno 
ho ricevuto un regalo stupendo
pensato
confezionato
 con tanto amore,
pazienza,
cura ...

 










 ci vedo tutto
in questo regalo
percepisco  quanta stima e amicizia 
tu  abbia per me 
ne sono veramente felice 
grazie di cuore 
ti sei disturbata davvero troppo 


e queste siamo noi ....forse 
tu mi spieghi ed io eseguo 
ahia.... scusa ho sbagliato
rifaccio 




Quando ci incontreremo ..........
un giorno accadrà mi auguro .....
magari vecchie e decrepite 
cerca tra la folla la borsa 
sono quella 
con la tua borsa 
la mia seconda pelle 

Wanted 
segni particolari 
la borsa di Francesca 
(mi sbellico )

grazie!!!!!!!..

ma grazie anche a tante altre  amiche 
che mi hanno trasmesso con affetto gli auguri di compleanno

Erba
Federica 
Irene 
Mirella
Rosaria
e molte molte altre 
un grande bacio a tutte 


a presto 


giusi 



sabato 23 febbraio 2019

Sforzati di essere felice


Ho  letto questa bellissima poesia  che mi è piaciuta particolarmente 
 e la riscrivo qui per rileggerla e non dimenticarmene mai ......

Desiderata è una poesia scritta dal filosofo e avvocato statunitense Max Ehrmann 
nel 1927, ma che venne pubblicata  solo nel 1948 alla sua morte e per merito
 della moglie che volle far conoscere i suoi scritti.
 Ci invita ad essere felici , nonostante le  vicissitudini della vita e ci dà consigli 
su come condurre un’esistenza serena. 
Un insegnamento che conduce sulla strada della felicità.
Un inno alla vita, alla gioia Desiderata è stata giudicata una delle più  belle mai  scritte 
La parola “Desiderata” deriva dal latino e significa: “le cose che si desiderano


foto dal web 
Va’ serenamente in mezzo al rumore e alla fretta, 
e ricorda quanta pace può esserci nel silenzio.

Finché è possibile senza dover soccombere, 
 sii in buoni rapporti con tutte le persone. 
Dì la tua verità con calma e chiarezza, e ascolta gli altri, 
anche l’insensibile e l’ignorante, anch’essi hanno la loro storia.
Evita le persone volgari e aggressive, esse sono un tormento per lo spirito.
 Se ti paragoni agli altri,  puoi diventare vanitoso e pungente,
 perché sempre ci saranno persone più grandi e più piccole di te.
Gioisci delle tue conquiste, così come dei tuoi progetti.
Mantieniti interessato al tuo lavoro, per quanto umile;
 è una certezza nel futuro mutevole del tempo.
Sii prudente nei tuoi affari, poiché il mondo è pieno d’inganno. 
Ma non far sì che questo ti impedisca di vedere quanta virtù c’è.
Molte persone lottano per grandi ideali e ovunque la vita è piena d’eroismo.
Sii te stesso. In particolare, non fingere di amare. 
E non essere cinico riguardo all’amore, perché, 
a dispetto di ogni aridità e disillusione, esso è perenne come l’erba. 
Accetta con benevolenza il consiglio degli anni, abbandonando
 con riconoscenza le cose della giovinezza.
Alimenta la forza d’animo, per difenderti dall’improvvisa sfortuna. 
Ma non tormentarti con l’immaginazione.
 Molte paure nascono dalla stanchezza e dalla solitudine.
Al di là di ogni sana disciplina, sii gentile con te stesso.
Tu sei un figlio dell’universo, non meno degli alberi e delle stelle;
 tu hai diritto di essere qui. E che ti sia chiaro o no, non c’è dubbio 
che l’universo si stia svelando come dovrebbe.
Perciò sii in pace con Dio, in qualunque modo tu Lo concepisca, 
e qualunque siano le tue imprese e le tue aspirazioni, 
nella rumorosa confusione della vita, mantieni la pace con la tua anima.
Nonostante tutta la sua finzione, 
il lavoro ingrato e i sogni infranti, è ancora un mondo magnifico.
 Sii allegro. Sforzati di essere felice.
 Max Ehrmann 
   
Io nascerò ogni giorno sino alla fine dei tempi
Domani sarà un altro giorno 

            
Bellissima riflessione per chiedersi cosa ci renda felici ...


 un abbraccio 
  giusi 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...