domenica 28 febbraio 2016

Insieme raccontiamo 6 - Il Mandala



Eccoci arrivati al nuovo appuntamento 
Insieme Raccontiamo 
che questa volta si è unita

(che tirchie non  ci hanno neanche  invitato a nozze !!!)

accorpando  le due iniziative 
in una simpatica riunione di amici





Vi riassumo le regole:
 il gioco prevede di terminare l'incipit
con un racconto di 200/300 battute 
oppure 200/300 parole 
a piacere si possono unire 
immagini 
e colonna sonora 

Dopo i miei lavori pubblicati 
sul tema di Ispirazioni & co
Mandala 
qui e qui 
ho continuato creando un racconto 
che ha alcuni fondamenti
ma  anche elementi  di fantasia 

questo l'incipit biricchino di Patricia 



IL MANDALA
Il corpo nudo della donna disteso sul fianco aveva un che di virginale.
 Una tela intonsa pareva. 
Invitava a... ma come l'avrebbe presa lui?
 Offendersi? Adirarsi?
Prese il suo pennello più fine e le si avvicinò.
 Con dolcezza cominciò dal centro della schiena. 
Un mandala.
 Avrebbe disegnato un mandala.


ecco il mio finale 
immagine dal web 

Miscugli di resine, radici ,bacche, argilla, oli profumati, per dare vita a geometrie spirituali.
La circonferenza dell'essenza: il cerchio magico della vita.
Rosso per vivere con coraggio, nero per purificare e aiutare nella riflessione, bianco per l'apertura mentale, giallo per l'intuizione e chiaroveggenza , azzurro per un carattere in movimentio, arancione per la soddisfazione nelle rinunce, viola: l'incanto del sapere dell'essere, marrone la vita che si apre a nuovi solchi, verde la crescita sana di tutto cio' che germoglia.
Il grande sciamano guardo soddisfatto il grande occhio sulla schiena inviolata della sua ultima figlia .La copri con la pelle di bisonte e alimentò il fuoco spruzzando acqua del torrente sulle pietre infuocate per il rito di purificazione.
Poi usci all'aperto. Il sole si ritirava dietro la collina tingendo anch'esso il cielo di rosso e viola purpurei. Si mise in ascolto del vento che giocava tra l'erba. Dalla sacca prese cannello e fornello e li congiunse, riempì la sacra pipa con la mistura di erbe e l'accese aspirando con soddisfazione quel fumo agre.
L'alba del nuovo giorno sarebbe arrivata  presto  a cavallo della notte . Al sorgere del nuovo sole il capo Sioux sarebbe giunto davanti al tepee a prendere la sua sposa. L'avrebbe portata via con quel marchio di fede, d'amore, d'augurio. Due tribù nemiche finalmente unite per fondare una nuove stirpe portando in dono la storia dei Padri.
229 parole 
immagine dal web

e poi mi sono fermata ….ho pensato … ma che c'entra una storia simile con la tela intonsa ??… 
non c'era la tela da imbrattare  ai tempi degli indiani
ecco allora mi è venuta fame e ho pensato alla Rosy …


2 finale

Ma tra il dire e il fare.
 Deglutì. Iniziò a sudare. Pensare che ne aveva viste tante!
 La mano non sapeva più che fare, sopratutto un grande senso di vuoto. 
Ad un tratto pulì il suo pennello.
 Ho una fame terribile e non soltanto di te! Andiamo da Rosy a mangiare la pizza mandala.
 Fecero anche il bis!
(300 battute)

Patricia è abbastanza a luci rosse??








finito!!!!!

Vi risparmio  la musica
e ora chissà dove mi mandano !!!!…....




sempre
solo 
 per divertirsi assieme 

un abbraccio 
giusi 




39 commenti:

  1. Ah ah ah Giusi sei simpaticissima!
    L'idea della sposa mandala funziona, non capisco i tuoi dubbi. Fantasiosa.
    Notte.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina il dubbio che un vecchio capo indiano pensi .... sembra una tela intonsa .... ma facciamo finta ... vada bene .... baci
      p.s. devo ancora completare il gioco cui mi hai invitata ... ma arrivo ... che mesi densi di problemi .... bacio

      Elimina
  2. bella, divertente originale....bravaaaa Giusi!!!!mi piace un sacco!!!!
    un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simona sei sempre dolce e gentile ops..... ti abbraccio forte

      Elimina
  3. Giusy...contagiosa simpatia!!!! Bacioni...troppisimi! ;))) Kiss. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non ci mettiamo un po' di buonumore .... è tosta .... bacioni che non bastano mai ;))

      Elimina
  4. Cara Giusi, se tu non esistessi bisognerebbe inventarne una!!!
    Ciao e buona giornata cara amica, sorridendo:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso farò un'indagine a casa se la pensano come te .... poi ti dico
      Fa proprio piacere sapere che almeno un estimatore ce l'ho ... bacioni

      Elimina
  5. Giusina.... la tela non è solo quella dei quadri. La vita è una tela da dipingere con i nostri dolori, desideri speranze, gioie....
    Tu li hai dipinti benissimo!!!
    Brava!
    Certo che la pizza finale ahahhahahahahah sei fenomenale!!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmm... non mi convinci se facciamo l'analisi dei due testi ... si faceva così? ,,, come fa un vecchio indiano ad avere il pensiero che la schiena della figlia fosse una tela intonsa ?? era più giusta una pelle o qualcosa di diverso dove dipingere nuova non certamente una tela intonsa parola dei nostri giorni.... ecco perchè mi sono buttata sulla pizza ... in caciara ....
      però mi sono divertita ... grazie a te ... baci

      Elimina
  6. Giusi il tuo racconto è molto divertente... visto il non facile incipit, ti meriti il premio Pulitzer per il racconto più fantasioso!!
    Un baiser

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se così fosse .... lo dedico a tutti i miei amici ...... magari fosse vero ... però voliamo basso mi bastano le vostre visite ... bacioni grandi anche a te ...

      Elimina
  7. Ma vuoi che un grande sciamano non sappia tutto? Anche di tele!!! Grande Giusi!!! Io che ti sto leggendo in una notte insonne mi sono immaginata lui k si toglie il copricapo, spegne la musica, il fuoco e dice: " vabbè vado che Rosalba mi ha detto alle 21 per la pizza" ahahahah Bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come mai non dormivi ??? avevi fame pure tu??? .... ahahah con la fantasia ci può stare anche questa ipotesi .... un bacione

      Elimina
  8. Ma dai Giusi! Troppo forte il tuo racconto!
    Ma anche la pizza mandala è super! Concordo con Tomaso! Bisognerebbe proprio inventarti se non esistessi!
    Ti abbraccio forte
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria come detto a Tomaso ho seri dubbi la pensino così .... una rompoina in famiglia serve sempre ....e ci sono io a farlo egregiamente .... baci

      Elimina
  9. Ma tu guarda che sei andata a pensare...io mi sono lasciata catturare talmente dal tuo finale che non ci ho pensato mica alla tela...
    Bello bello! Grandissima giusi!!!
    Quello della pizza irresistibile!
    Un bacio ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. colpa del vostro tema Mandala ho letto talmente tanto su questo argomento ... che mi è rimasto tutto dentro e poi naturalmente ho fatto aggiunte ....grazie a voi
      un abbraccio di cuore

      Elimina
  10. Ma quanto forte e simpatica sei? Diciamolo, tu sei una terapia contro qualsiasi tipo di tristezza e malinconia. Grande tu! Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un grande complimento questo e mi fa molto piacere pensare sia così facile ... ma migliora anche la mia ....fa bene anche a me ...
      un bacio

      Elimina
  11. Tu sei una grandeeeeeeeeeeeee, ma cosa ti posso dire di più???
    Il primo finale è pazzescamente intenso, il secondo fa tanto gruppo di matti che si divertono.
    Insomma noi ... che a nozze ci siamo andati tutti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma com'è che non mi ricordo che siamo andati a nozze ??? avrò mica preso uno sbronza ??? grazieeeeeeeee
      sono felicissima ti sia piaciuto

      Elimina
  12. Fortissima Giusi, bello il primo finale, il secondo... geniale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massimiliano mi hai fatto arrossire fino alla radice dei capelli ...
      grazie davvero non ci credo ma fa bene al cuore ...
      un abbraccio

      Elimina
  13. Ahahaha non ce la faccio più, mi stai facendo ridere a crepapelle!!!
    Giusi Giusi sei veramente unica nel tuo genere e ti amo e ti adoro che quasi quasi la pizza te la spedisco col corriere espresso.
    A parte tutte le battute il tuo racconto è bellissimo (quello lungo), mentre lo leggevo pensavo che ho fatto bene a non partecipare, perché il mio era molto banale e scritto male. Il tuo modo di vedere le cose mi allarga la mente e la tua simpatia mi fa sentire fortunata di averti incontrata qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ho trovato il coraggio io di partecipare al cospetto di queste grandi persone ... potevi farlo benissimo e a maggior ragione anche tu ... perchè di solito scrivi cose meravigliose e non usi il pennello ma il cuore ... e quello palpita .... bacio
      è possibile averla gigante la pizza??? :)) mandala !!!!

      Elimina
  14. Giusi sei un vero vulcano!!!
    Ma che tela o pelle, il primo racconto è così bello e pieno di significati che ti piglia.
    Il secondo sei tu, sei proprio simpatica e solare dentro, ma questo gioco ha fatto emergere la tua creatività anche come scrittrice.
    Grande Giusi ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Anna ? l'ho presa come un gioco e veramente mi sento a disagio al pari di amici così bravi e che ammiro molto ... leggendo nei vari blog percepisco bravura e merito ... e mi sento ammattita a volte nel voler continuare ... ma fino a che rimane un gioco ci sono anchio ... poi tutti mi accolgono così bene che mi fanno sentire una di loro ...così i diverto anch'io ... grazie di cuore per i tuoi sempre cari commenti ... un abbraccio a te, Birba e Bis..

      Elimina
    2. Giusi... ma è e deve essere un gioco! Ti concedo un confronto giocoso ma ti assicuro che nel momento in cui non lo sarà più smetterà di esserci.
      Tu partecipa quando e come vuoi.Tra amici non ci sono limiti invalicabili tutto al più pareti di tulle che si oltrepassano facilmente.

      Elimina
    3. Giusi con la menopausa sono ammattita anche io.
      Io gioco a fare la scrittrice, poi ogni tanto mi risveglio e mi dico ma che cavolo scrivo???
      Ma chi se ne...!
      Con le mie favole fantastico e mi diverto... per questo ho scritto che questo mese non era nelle mie corde, ed è vero.
      Nelle favole i racconti sono rosini, non rosso Modigliani ;)))
      Ma il gioco è bello così, si può osare o decidere di lasciare, per riprendere la volta dopo che non succede niente, proprio perché è un gioco.

      Elimina
    4. ecco non avevo mai partecipato ad alcun incontro , ho letto il tuo bellissimo commento nel blog di Massimiliano, su dibattiti manopausa e mi è venuto da ridere non lo sapevo proprio .. meno male pensavo fosse iniziato un processo di demenza ... certe cose non le ho mai dette e forse neanche pensate ... ok allora sono tranquilla è solo un 'accozzaglia di ormoni impazziti ... speriamo rimangano li dove sono e non si espandino troppo ..
      però me ne convinco ogni giorno di più... sei una grande persona ... che fortuna l'averti incontrata .... spero continui fra noi questa bella amicizia anche di grande sostegno oltre che di frasi simpatiche ...grazie di cuore

      Elimina
  15. Bellissimi, Giusi, tutti e due i finali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie comare Barbara ... sono felice ti siano piaciuti.

      Elimina
  16. Ciao Giusi, che bella lettura, complimenti!
    A presto
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Maris sono contenta ti sia piaciuta ... un abbraccio

      Elimina
  17. Carinissimo il secondo finale! Ma ho amato il primo! Non so cosa c'entra il mandala con i sioux ma quando avrò finito (finalmente) il mio mandala vedrai che li ho associati anch'io! Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia grazie....il mandala con gli indiani d'America c'entra. ...magari forse non propriamente i Sioux ma i Navajos o i Lakota si ,erano come quelli del mio post precedente gli Ojos des Dios. ..io ho mescolato le nozioni raccolte qua e la ..il significato dei colori dei monaci tibetani, le usanze di qualche tribù indiana e l'incipit di Patricia. .. una bella macedonia mista. ...per il secondo quando ti viene fame di qualsiasi natura pensi a qualcosa di fantastico e la pizza di Rosy cadeva a fagiolo. ..non vedo l'ora di ammirare il tuo. Un bacio

      Elimina
  18. Ciao Giusi, sapevo che eri una persona simpatica, ma con questo post ne ho avuto la riconferma :) Bravissima
    ho fatto il tuo nome nel mio blog, spera non ti dispiaccia ...
    un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu cara mi hai nominata? Eliminazione? Oscar? ? Sono curiosa ....sarà sicuramente per qualcosa di buono. ...appena riesco arrivo con piacere. . Ora sono di stiro e se mi distraggono rimangono li x giovedì prossimo meglio approfittare dello slancio. . Baci a dopo

      Elimina

Grazie del tuo graditissimo passaggio. Giusi

L'opzione " Anonimo" è stata eliminata, a causa dei tanti spam

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...